• Gian Maria Brega

Human centered design e sviluppo di prodotti

E’ in atto ormai in tutti i settori la cosiddetta Digital Transformation. L’innovazione investe e caratterizza le aziende perché queste non restino al palo. La competizione fa sì che modelli dati per scontati vengano velocemente sovvertiti.


Sempre più centrale, nella creazione di prodotti, è l’analisi dell’esperienza-utente. Conoscere le persone, gli utilizzatori di un prodotto o servizio, rende i processi più performanti e coerenti.

Un progetto è vincente quando si basa su dati reali (qualitativi e quantitativi, mediante la User Research) e segue i principi dello Human Centered Design.


Ogni idea deve essere testata e validata ascoltando attentamente le necessità dell’utente finale, al fine di costruire una UX (User Experience) calibrata su di lui.


Nel processo va tenuto presente anche che sono le persone a disegnare prodotti o applicazioni per altre persone: il fattore umano di lega alla tecnologia e viene valorizzato da essa.


Il consumatore diviene un vero co-creatore del processo di design, un po’ come nei paradigmi grass-root di qualche tempo fa. Prima di parlava di User Generated Contents, oggi parliamo di User Generated Projects.


In BRAIN Consulting lavoriamo così.



0 visualizzazioni